Abrir en una nueva pestaña - Resultados de búsqueda

ALESSIO SORRENTINO

Presentación

La Ditta ALESSIO SORRENTINO nasce nel 1973, ma il lavoro, la passione e l’estro artistico di Alessio Sorrentino ancor prima, quando a soli dodici anni, a fine anni 50, fu mandato a bottega dal «MASTO» ad apprendere le prime tecniche di incisione a bulino per la creazione di Cammei, arte di cui già allora la Città di Torre del Greco era famosa.
Dai primi cammei classici con il volto di donna, Alessio ha percorso molta strada.
Negli anni ha affinato la sua arte dell’incisione applicandola al Corallo, dando vita a svariate opere e sculture oltre alla produzione di incisioni per la realizzazione di gioielli, vincendo numerosi premi.
Dal Corallo, storico simbolo di Torre del greco, ha incominciato ad incidere anche altri materiali, come il Turchese dell’Arizona, le varie madreperle, la bellissima Conchiglia Rosa.
Dal 1973, appena creata la Ditta, Alessio incomincia a farsi conoscere in tutta Italia e nel mondo, partecipando alle Fiere orafe e gemmologiche più importanti di quegli anni, a partire da Vicenzaoro, allo storico Macef di Milano, alle fiere di Parigi, Madrid, Monaco di Baviera, del Principato di Monaco.
Molte Maison internazionali hanno comprato un «Volto», una «Mashera», un «Fiore di Alessio Sorrentino.
Ma oltre la produzione di componentistica per gioielli, Alessio è divenuto noto anche come restauratore, famoso è il restauro dell’antico presepe in Corallo di San Martino, ma numerose sono anche i recuperi di oggetti Sacri, in corallo, ma anche in avorio, divenendo punto di riferimento per molti antiquari.
Più di una sua opera è stata scelta da alcuni personaggi importanti per farne dono a tre Papi ed alcuni sovrani in giro per il mondo.
Oggi, Alessio, classe 1946 continua a lavorare nel suo laboratorio di via Tironi 11 a Torre del Greco e continua a creare «Bellezza». Con lui vi sono il Figlio Vincenzo e la nuora Silvia.
Vincenzo ha seguito le sue orme da incisore, attraverso un percorso di vita ampio, ma sempre intersecato con  » la Vecchia Bottega» di famiglia, ed oggi crea con il padre le piccole grandi incisioni.
Silvia ha aggiunto alla Ditta un qualcosa in più, ha unito le sue idee e la sua fantasia alle incisioni di Alessio e Vincenzo realizzando gioielli unici.
Insieme esportano l’originalità , l’unicità, la bellezza la qualità delle loro creazioni in tutto il mondo.
L’obiettivo della ditta è quello di seguire e tradurre i desideri di ogni cliente, cercando di capire il carattere la personalità e le aspettative di ognuno di loro per reinterpretarle in un oggetto di eccellente artigianato.

Profesionales similares

Scuola Mosaicisti del Friuli

  • Scuola Mosaicisti del Friuli
  • Escuelas y centros de formación
  • Arquitectura - Construcción +1
  • Spilimbergo, Italia

Decoupage decorazioni

  • Anna Macchioni
  • Artesanos
  • Decoración – Arquitectura de interiores +1
  • Módena, Italia

Bottega Artigiana Cazzato

  • Adolfo Cazzato
  • Artesanos
  • Arte de la mesa +2
  • Specchia, Italia

Invita a un contacto

Contact details

    Loading...